Vai ai contenuti

Reportages

GARE > 2013


REPORTAGES 2013
In questa sezione cerchiamo di documentare al meglio i "momenti di gara" vissuti
durante le tappe del campionato

Macerata - 5 maggio

Il primo appuntamento stagionale del campionato regionale Emilia Romagna CARAUDIO si è tenuto in terra marchigiana, al Parco Commerciale CORRIDOMNIA, alle porte di Macerata. Peccato che le condizioni meteorologiche non fossero ottimali. Le nuvole grigie hanno regnato sovrane, non mancando di tenere "umidi" i concorrenti durante il corso della giornata. Nonostante tutto l'afflusso del pubblico, arrivato al centro per lo shopping, è sempre stato buono. I visitatori, attratti anche dalle possenti note ultrabasse delle vetture partecipanti all'evento ONEBASS che si è tenuto in contemporanea, non hanno mancato di apprezzare, talvolta con stupore, le rifiniture e le raffinate istallazioni delle auto esposte. L'intero movimento ha dato positivi segnali di tenuta, con ben 5 auto nelle categorie entry level quali sono la A1 e la PJ, maggiormente votate al Sound Quality la prima ed al DiscoSound la seconda, entrambe indirizzate a coloro che approcciano per le prime volte le competizioni CarAudio. Capannelli di persone si sono formate intorno alla postazione fissa ove veniva effettuata la prova di SPL, dapprima OneBass e successivamente ONECAR, una rilevazione strumentale che suscita sempre molta curiosità e coinvolgimento.143,9 il miglior risultato di giornata tra le auto OneCar. Un ringraziamento al team dei giudici AGO, che, con l’ormai solita professionalità, hanno proseguito senza interruzioni le valutazioni tecnico/acustiche, riuscendo a terminare il loro lavoro nei tempi stabiliti, proprio quando il sole ha deciso di fare capolino tra le nuvole ed un visibilissimo arcobaleno ha fatto puntare a tutti il naso all'insù. Come dimostrano i numeri ed i risultati, il circuito ERCARCAUDIO, oltre ad essere il riferimento per i concorrenti emiliano/romagnoli e marchigiani, attira sempre più auto anche dai territori limitrofi, acquistando così una sempre maggiore importanza nel panorama nazionale.
Dopo i saluti di rito, appuntamento per la 2°tappa 2013 a Fiorenzuola d’Arda, in provincia di Piacenza, domenica 26 maggio.



IndietroPlayAvanti
Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

Fiorenzuola d'Arda - 26 maggio

Sole, sole !!!!!
Finalmente il sole è tornato a splendere sui concorrenti ER nella tappa di Fiorenzuola d'Arda, in arrivo, oltre che dall'Emilia Romagna e dalle Marche, anche dal Piemonte, dal Veneto e dalla Lombardia. La piazza che ha ospitato la manifestazione si è presto riempita di vetture e colorata di gazebo. Il folto pubblico l'ha calcata per l'intera giornata, attratto dall'allegro ritmo musicale. Certamente, con le note più basse, qualche abitante dei palazzi di contorno avrà pensato al terremoto, ma tutto sommato il livello di decibel, fatte salve le due ore di silenzio imposte dal regolamento comunale, è rimasto, grazie al selfcontrol dei concorrenti, entro limiti del tutto accettabili.
Nessun intoppo e, nel tardo pomeriggio, senza ritardi, le premiazioni hanno chiuso questa piacevole, allegra e luminosa giornata. Appuntamento per tutti a Savignano sul Panaro il prossimo 16 giugno.



Savigano sul Panaro - 16 giugno

Finalmente il primo caldo estivo ed il sole che ha picchiato per l'intera giornata, sul piazzale colorato e gremito di auto.
Indispensabili i gazebo e le tappe al bar del Ristorante Il Tempio che ha ospitato la manifestazione e del quale in tanti hanno deciso di gustare le specialità culinarie. Nessun intoppo e, dopo le varie prove di ascolto, valutazioni tecniche e di spl, in perfetto orario viene dato il via alle premiazioni, che hanno visto anche l'ufficializzazione dell'ingresso tra gli organizzatori del circuito ERCarAudio del Team AltoReno Tuning, che ospiterà la prossima tappa, a Porretta Terme,
il 7 luglio prossimo.


IndietroPlayAvanti
IndietroPlayAvanti

Porretta Terme - 7 luglio

Porretta Terme. Da sempre uno degli appuntamenti clou per gli appassionati di hi-fi car, da quest’ano tappa anche del circuito ERCarAudio, grazie agli amici di Alto Reno Tuning Club.
Nel verde parco che circonda il Green Zone Pub, nel bel mezzo dell’appennino bolognese al confine con la Toscana la gara si è svolta senza intoppi, con le numerossissime auto, giunte da Emilia Romagna, Marche, Toscana e Veneto, che hanno riempito di colore tutti gli spazi a disposizione. Non è mancato anche un bell’acquazzone, ma alla fine il sole è rispuntato !
Anche stavolta il timing della manifestazione è stato sostanzialmente rispettato, con buona soddisfazione di tutti i partecipanti.

MOLINELLA - 31 agosto

Tante auto all'ormai immancabile appuntamento alla Festa del motore di Molinella. Una tappa con orario pomeridiano/serale, che ha costretto i concorrenti a fare tardi ma che certamente non ha deluso nessuno visto che la manifestazione ha saputo dare, durante il suo svolgimento, tanti momenti di interesse e di divertimento.
A partire dalle evoluzioni di motocross acrobatico alla possibilità di salire sulle vetture per il drift, per provare l'emozione di un breve percorso nella sicurezza di auto guidate da piloti professionisti. Interessantissima la prova di accelerazione, aperta a tutti, che ha visto la partecipazione di parecchi concorrenti, nonchè il test di potenza al banco per le motociclette ed il colorato e sfavillante raduno tuning. Eventi che, per tutto il pomeriggio e soprattutto la sera, hanno attirato tanto tanto pubblico.
La gara si è svolta senza intoppi, lasciando liberi tutti nella prima parte della nottata con appuntamento per la Finale regionale 2013, in data e località da comunicarsi successivamente.

IndietroPlayAvanti
IndietroPlayAvanti

RIMINI - 21 settembre

Ed anche il campionato 2013 è arrivato al suo momento clou. Teatro il 105 Stadium, dove si sono radunate, per guadagnare il titolo di campioni regionali, oltre 50 auto che, assommate a quelle partecipanti alla tappa del campionato Easca, hanno quasi completamente circondato il perimetro del luogo simbolo degli eventi e della musica live riminese.
Sound che non è mancato durante lo svolgimento della gara, quando il ritmo scandito dai potenti impianti doveva talvolta essere interrotto per consentire lo svolgimento delle prove acustiche.
Lavoro serrato per i giudici Ago, per riuscire a completare tutte le valutazioni entro tempi accettabili. E dopo cena ecco il via alle premiazioni. Ai saluti ed ai ringraziamenti di rito ha fatto seguito, in un clima sorprendentemente assai scherzoso, la lettura delle varie classifiche nonché la nomina dei campioni regionali. Ma hanno a questo punto preso corpo le novità di cui erano state date solo piccole anticipazioni prima della gara. Dapprima, grazie ad alcuni sponsor tecnici del circuito, l'assegnazione dei vari trofei di marca indi un ricco sorteggio, dove la dea bendata, numero dopo numero, tra battute goliardiche e pacche sulle spalle, ha distribuito, tra i concorrenti, innumerevoli e corposi premi per quasi 3000 eur di valore. Come sempre dovrebbe essere, allegria e strette di mano han chiuso la manifestazione e la stagione.



Torna ai contenuti | Torna al menu